31 gennaio 2012

Polvere di cristallo dal cielo

E' talmente gelata questa neve, che quando scende brilla. Sembra polvere di cristallo che scende dal cielo. Foto

Pin It

Auguri mitica Radio Deejay!

Deejay 450x402

Oggi Radio Deejay compie 30 anni e per l'occasione ecco un evento raro: la reunion tra Claudio Cecchetto, fondatore della Radio e Linus. I due non si parlavano più da 18 lunghi anni! Il loro rapporto si interruppe quando, nel 1996, Linus divenne direttore artistico della radio e Cecchetto se ne andò, rilevando radio Capital. 'Da 18 anni non ci rivolgevamo la parola, e si sa, più passa il tempo più è difficile recuperare certi rapporti ' ha dichiarato  Linus -. Però, avvicinandosi il trentennale, era difficile immaginare una festa senza Claudio. L'ho chiamato, ci siamo visti quattro volte nell'ultimo mese, e tutte quelle difficoltà si sono rivelate essere pure e semplici paranoie'.
'Martedì dovrebbero rapirmi e legarmi a una sedia per farmi rinunciare alla festa ' ha aggiunto Cecchetto - sento il desiderio di far parte delle celebrazioni, come tutti quelli che vi prendono parte. Ieri mi sono sentito decisamente in famiglia: lo spirito non si è perso, e infatti festeggeremo con tutti quelli che l'hanno fatta. Non ci saranno ospiti, tutti protagonisti'.

Ecco il video tratto da "Deejay chiama Italia".

E qui vediamo come i ragazzi della radio si stanno preparando alla mega festa di stasera al Forum di Assago (serata Sold out da settimane).

Tanti auguri Radio Deejay e speriamo facciano vedere la serata in TV da qualche parte.

Pin It

Marcialonga 2012 - Fotoracconto (2)

Qui la prima parte.

DSC 6631

Dopo l'arrivo del primo concorrente mi piazzo in zona podio. Quest'anno sono stato particolarmente fortunato con i posti. Sono riuscito ad infilarmi nella tribuna vip e sono proprio davanti al palco delle premiazioni. Ecco le brocche di legno e i vari mazzi di fiori che attendono i vincitori.

DSC 6632

Nel frattempo gli atleti si susseguono negli arrivi. Primo degli italiani, arriva un festante Nicola Morandini che abita a Castello di Fiemme e gioca quindi in casa.

DSC 6595

Per lui un ottimo settimo posto. Bravo Nicola!

DSC 6596

E' la volta di Marco Cattaneo che è visibilmente deluso.

DSC 6635

E si scusa quasi con il pubblico. Concluderà 17°.

DSC 6636

Aukland lascia l'arrivo e si avvicina alla zona podio.

DSC 6645

DSC 6649

Ecco Bruno Carrara. Un 20° posto per il Gardenese.

DSC 6653

DSC 6657

Altro italiano al traguardo. Si tratta di Simone Paredi che giungerà 27°.

DSC 6663

DSC 6669

Col pettorale rosso, arriva Fabio Santus, che oggi poteva fare di più. Per lui un 36° posto.

DSC 6673

DSC 6682

DSC 6687

Altro italiano. E' Sergio Bonaldi, classe '78 da Courmayeur. Arriverà 41°.

DSC 6691

DSC 6698

Ma è tempo di premiazioni. Ecco il terzo classificato: Stanislav Rezac, Repubblica Ceca

DSC 6701

Poi arriva sul palco, Anders Aukland, Norvegia!

DSC 6705

DSC 6710

E primo classificato, ecco Jorgen Aukland, Norvegia!

DSC 6712

Saluto fraterno!

DSC 6718

DSC 6730

Proprio durante l'inno nazionale norvegese, passa sul traguardo Cristian Zorzi, 47°.

DSC 6736

A consegnare i fiori, Guidina Dal Sasso, ex grande fondista.

DSC 6745

E' tempo di festeggiare per Aukland.

DSC 6757

DSC 6758

DSC 6761

DSC 6762

DSC 6768

DSC 6770

I fratelli Aukland, molto solidali tra loro, si fanno intervistare.

DSC 6781

DSC 6784

Consegna di altri pettorali a Aukland e Rezac.

DSC 6793

DSC 6787

Aukland sembra si sia innamorato della sua corona di vincitore. Non la molla mai.

DSC 6801

La soreghina osserva da lontano.

DSC 6812

Un po' in disparte, Northug lascia la zona arrivo.

DSC 6821

Arriva anche la prima donna! E' Susanne Nystroem, svedese, che conclude con il tempo di 3 ore e 23 minuti. Brava!

DSC 6850

DSC 6855

DSC 6858

Mi allontano dalla zona d'arrivo e faccio ancora scatti qua e là.

DSC 6878

DSC 6879

Tra gli stand gastronomici è gran cagnara.

DSC 6880

DSC 6891

DSC 6881

DSC 6883

DSC 6973

Una delle telecamere Rai.

DSC 6884

I potenti mezzi Rai!

DSC 6977

DSC 6978

Altre tv collegate in diretta.

DSC 6976

Gli arrivi proseguiranno ancora per ore.

DSC 6889

Vin brulè a manetta!

DSC 6896

Il mega video wall.

DSC 6898

La zona appena dopo l'arrivo. Qui si riprendono un attimo gli atleti dopo ore di fatica prima di ritirare la medaglia di partecipazione.

DSC 6908

Ad un certo punto, torno a casa, ma siccome l'appuntamento con i fuochi d'artificio finali è imperdibile, alle 18 circa ritorno in centro paese. Gli arrivi continuano ancora, dopo più di nove ore sugli sci!

DSC 6987

Nonostante la grande fatica, e il buio, quando gli atleti arrivano sul traguardo sono felici di aver concluso.

DSC 6994

Guardate per esempio quest'uomo! E' uno dei senatori della Marcialonga. Lui le ha fatte tutte ed è del 1929!! Si chiama Antonio ed è un eroe! 10 ore sugli sci a 84 anni. Complimenti Antonio!

DSC 6999

DSC 7008

DSC 7009

Prima che l'ultimo concorrente tagli il traguardo, mi vado a posizionare in zona strategica per vedere i fuochi al meglio. Alle 19 circa, l'ultimo concorrente taglia il traguardo e subito dopo parte un fantastico spettacolo pirotecnico.

DSC 7055

DSC 7058

DSC 7065

DSC 7069

DSC 7073

Alla fine il cielo si illumina a giorno e finisce così la 39° edizione della Marcialonga. L'anno prossimo saranno 40 e in concomitanza dei Mondiali di sci nordico, c'è da scommettere che sarà un'edizione da ricordare.

Pin It
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...