30 gennaio 2010

Marcialonga Stars e Mini Marcialonga 2010

Alle 12.30 prendo l'auto e mi dirigo verso il centro del fondo di lago di Tesero.

Questa notte è nevicato. Solo una spolveratina ma sulle strade è ancora presente.

Arrivo nei pressi del Centro del fondo che sorge vicino ad una segheria. Qui si lavorano i famosi abeti della Val di Fiemme.

Eccomi al Centro. In lontananza sento le voci al microfono e la musica. E' già cominciata la festa.

Entro allo stadio. Ci sono gli stand della Fisher, della Toko, ecc... Gli skimen sono al lavoro con paraffine e scioline varie.

Il programma di oggi prevede Marcialonga Star, il cui percorso misura 3 km, e Mini Marcialonga che si svolge sullo stesso percorso.

La presenza dei tabelloni ricorda che mancano 3 anni all'arrivo dei mondiali di sci nordico in valle.

Nel frattempo i bimbi si preparano per la loro gara.

Queste sono le cabine di regia per la stampa e la TV che verranno completamente rifatte in occasione dei mondiali nel 2013. Saranno su due piani e la struttura verrà fatta interamente in legno.

La neve, grazie al freddo, è abbastanza veloce e compatta.

Iniziano ad arrivare i primi personaggi famosi. Ecco l'inviato della Rai Lorenzo Lucianer che gareggerà con gli altri mentre viene intervistato dall'animatore della manifestazione.

I bambini si concentrano. Mancano poco più di 60 minuti al via della loro gara.

Ecco arrivare Maurizio Fondriest, campione di ciclismo di un pò di tempo fa.

E questo è Antonio Molinari, campione di corsa in montagna.

Lui gareggerà con le ciaspole. La gara è decisamente amichevole e ognuno è libero di decidere se usare gli sci da fondo, le ciaspole oppure di corsa.

Questo invece è Renato Travaglia, campionissimo di rally e vincitore di molti campionati italiani.

Le stars non sono tutte giovanissime! Loro sono i senatori della Marcialonga, quelli che le hanno fatte tutte!

Ma ecco che arrivano i pezzi forti: Christian Zorzi, fresco fresco di convocazione alle Olimpiadi di Vancouver.

Foto di gruppo dei campioni.

Maurizio Fondriest.

Ci sono anche le belle figliuole! Ecco Mara Santangelo una delle più forti doppiste del tennis italiano. Nel 2007 è arrivata ad essere 5° nel ranking mondiale. ha anche ricevuto l'onoreficienza di Cavaliere Ordine al merito della Repubblica Italiana.

Ancora Fondriest.

Lei è Sonia Leonardi, manager di Miss Italia

E invece lui è Mariano Piccoli, ex ciclista italiano.

Il momento della partenza per la Marcialonga Stars 2010 si avvicina.

Ancora qualche intervista al volo. Questo è il capoccia di un azienda strafamosa nel mondo ma tutta Fiemmese, La Sportiva, che produce scarponi da montagna.

Arriva anche Antonio Rossi, campione olimpico e mondiale di canoa.

E poi ecco Yuri Chechi, ginnasta italiano e "Signore degli anelli" vincitore di un pacco di ori olimpici. Un mito dell'atletica.

Eccolo intrattenersi con Zorzi.

I fotografi si scatenano.

Il presidente della Marcialonga si appresta a dare il via.

Ecco la Soreghina che fa da madrina alla manifestazione.

Si parte!

Il ritmo non è per tutti lo stesso!

Nel frattempo chiedo a Yuri una foto con lui.

Ecco le coppette ricordo, fatte con il legno degli abeti della Val di Fiemme.

I concorrenti arrivano a gruppi in ordine sparso.

Che trio: Zorzi, il Presidente dei Mondiali 2013 e Fondriest.

Alla fine accennano anche ad uno sprint sul traguardo.

Ecco Mara

La gara finisce. Sky sport ne approfitta per intervistare Zorzi sulla convocazione per le olimpiadi.

Il fondo e il tennis insieme.

Il sindaco di Cavalese.

Fotina al sole!

Incredibile ma vero, queste sono le prime tre donne arrivate al traguardo con le ciaspole. Forse anche le uniche partecipanti, vista la velocità con cui viaggiavano!

Arriva alla spicciolata anche Gilberto Simoni, grande ciclista italiano vincitore di due Giri d'Italia.

ma ora tocca ai bambini. Ci si prepara per la Mini marcialonga 2010

I partecipanti sono molti e arrivano da ogni parte d'Italia e anche dall'estero.

Su i bastoncini e...

... si parte!

Subito bagarre alla partenza. C'è una caduta! Che disastro!

Lei è l'ultima. Sembra non prendersela più di tanto.

Ad un certo punto saluta i suoi avversari che sono già lontani e si guarda in giro.

Attesa per il primo al traguardo.

Sono in due e sarà uno sprint all'ultima goccia di sudore!

Ecco il vincitore, stanco ma felice!

Il primo bimbo e la prima bimba classificati.

La gara è finita. E' tempo di tornare a casa.

Qualcuno si è attrezzato con passeggino a tema!

lascio gli stand degli sponsor alle mie spalle.

Un ultimo scatto con Antonio Rossi, disponibilissimo e simpaticissimo.

A domani per la grande gara. E' tempo di Marcialonga con più di 6500 iscritti alla partenza dalla piana di Moena. Non sarà semplice per loro domani mattina alle 8. La temperatura sarà intorno ai -12°. In bocca al lupo a tutti!
(TPP) 1 ora e 10.

Pin It
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...